Posa parquet

Valutate le vostre esigenze abitative ed in seguito ad un accurato sopralluogo siamo in grado di consigliarvi la tecnica di posa più adatta in modo da poter valorizzare al massimo i vostri ambienti.

Un grande vantaggio è dato dalla possibilità di posare la pavimentazione in legno all’interno di ambienti già abitati e arredati.

POSA INCOLLATA: è realizzabile su qualsiasi tipologia di pavimentazione preesistente, eccetto moquette, e su massetti cementizi accuratamente preparati in modo da poter accogliere una pavimentazione in legno. Su pavimentazione preesistente si procede innanzitutto allo sgrossaggio,cioè al raschiamento mediante carte vetrate o dischi abrasivi, della superficie preesistente in modo da renderla ruvida e porosa per una ottimale condizione di incollaggio.Una accurata pulizia darà successivamente luogo alla stesura di colla bicomponente, mediante spatola dentata, su cui verrà infine istallato il legno. Su massetto nuovo si utilizzano obbligatoriamente prodotti a rapida essicazione per pavimentazioni in legno, che lascino lo stesso compatto e livellato. Laddove non si richieda l’ulteriore stesura di livellina (necessaria a chiudere il poro cementizio per un maggiore ancoraggio della colla e ad appianare eventuali dislivelli) si procede direttamente all’applicazione del collante.

POSA FLOTTANTE (GALLEGGIANTE): è realizzabile su qualsiasi tipologia di pavimentazione preesistente. Si caratterizza per l’assenza di colla. A seguito di accurata pulizia si passa alla stesura di un materassino termofonoassorbente che livelli e isoli il sottofondo dalla pavimentazione stessa ed infine alla posa ad incastro del legno o del laminato. Gli incastri ottimali per questa tipologia di posa sono quelli cosiddetti “a click” e non “maschio-femmina” in quanto evitano la fessurazione nel tempo.

POSA INCHIODATA : è realizzabile solo su massetti nuovi in quanto richiede la presenza di magatelli (listelli di legno) annegati nel sottofondo a livello del massetto stesso su cui verranno inchiodate le doghe di legno massello. La stabilità della pavimentazione così posata è data da chiodi che attraversano l’incastro del legno fino ad arrivare al magatello. Questa tipologia di posa è ormai oggi una tecnica apprezzata solo dai veri appassionati della tradizione in quanto comporta una lavorazione artigianale molto più complessa ed articolata rispetto alla posa flottante ed incollata. La posa inchiodata è invece obbligatoria nel caso di pavimentazioni in legno pieno con spessore superiore a 1,5cm.

 


Torna a Home

I commenti sono chiusi